domenica 16 agosto 2009 —  ore — Forni di Sopra / Chiesa di Santa Maria Assunta

Musica Dipinta e Pittura Sonora

Date

Si trova nella frazione di Cella. La grande chiesa attuale risale al 1835-41, il campanile è il più alto della Carnia ed è stato realizzato utilizzando esclusivamente blocchi di pietra dai maestri scalpellini fornesi dal 1776 al 1860. All’interno della chiesa è possibile ammirare tre bellissimi altari lignei dei Comuzzi.

MUSICA DIPINTA
È il recupero di una serie di brani musicali tardo rinascimentali e barocchi dipinti realisticamente e soprattutto leggibilmente in quadri di pittori del 600. Durante il concerto è prevista la proiezione dei quadri in cui i brani musicali sono contenuti.

PITTURA SONORA
Si riprendono alcuni brani del programma di Onomatopeia: natura e vita nella polifonia rinascimentale. Nel Rinascimento la voce umana fu lo strumento principe di ogni estetica musicale e di essa si fece un uso molto libero, usandone tutte le possibilità sonore ed espressive, tra cui la possibilità di imitare, con la voce, suoni e rumori della natura e della vita umana.

Il nome “DUMBLIS E PUEMAS”, in friulano antico “Ragazzi e Ragazze”, caratterizza ad un tempo ambiti geografici e cronologici nei quali il gruppo vocale svolge la propria ricerca ed attività musicale. Il repertorio è di epoca prevalentemente rinascimentale e barocca e all’esecuzione di opere dei più importanti maestri del periodo, il gruppo affianca la ricerca e la presentazione di materiali ricavati da fonti musicali inedite o poco note del Friuli storico.

SANDRO BERGAMO, diplomato in clarinetto e in canto, ha diretto diverse formazioni corali (Campiello di Meduna di Livenza, Jacopo Tomadini di San Vito al Tagliamento, Coro XX Secolo di Prata) prima di dedicarsi ai due gruppi vocali Cappella Altoliventina e Dumblis e Puemas che attualmente dirige. Ha registrato, come cantante e direttore, diversi CD, collaborando con diverse formazioni specializzate nel repertorio antico (Nova Cantica, Cappella Ducale Venetia, Officina Musicum, Cappella Civica di Trieste). Giornalista, è direttore della rivista Choraliter, quadrimestrale della FENIARCO, associazione nazionale dei cori italiani. E’ presidente della commissione artistica provinciale dell’USCI (Unione Società Corali Italiane) di Pordenone.