sabato 11 agosto —  ore 20:45 — Ravascletto / Chiesa di San Matteo

Ensemble Preludio

Date

Ravascletto è uno dei maggiori poli turistici estivi e invernali della Regione Friuli Venezia Giulia, grazie alla bellezza dell’ambiente circostante e alle piste da sci del monte Zoncolan. Vanta anche la nomina di “Borgo Autentico d’Italia”, grazie alle sue splendide borgate, che hanno mantenuto intatti esempi di architettura carnica. Un luogo ideale per avvicinarsi al mondo dell’artigianato e delle tradizioni locali, dello sport e alla cura del benessere.

PANORAMICA DELLE VETTE
Una strada di oltre 30 km che raggiunge i 2000 m, per un percorso che regala un panorama d’incomparabile bellezza sul gruppo del Monte Coglians.

19/08 FIESTA TAS CORTS
Una tra le feste più autentiche e originali della Carnia. A far da regina a questa Festa nei cortili è proprio la gastronomia, grazie all’infaticabile disponibilità delle donne del paese che aprono per l’occasione le loro case ed offrono ai visitatori antichi piatti e specialità gastronomiche della cucina carnica.

fotografia di Ulderica Da Pozzo

Musiche di I. Albéniz, G. Rossini, G. Donizetti, F. Krisler, F. Chopin, G. Puccini, B. Bartók, N. Paganini, J. Brahms, E. Morricone

Un ampio ventaglio di autori dall’Ottocento a oggi, per rivivere le atmosfere da salotto del tempo, traghettarle negli spazi del vivere moderno e nelle abitudini della nostra società.
Una buona parte di questo originale concerto-antologia è dedicato al belcanto con famose arie da celebri opere di Rossini, Donizetti e Puccini, alternate a esecuzioni strumentali di grandi compositori e virtuosi come Kreisler, Paganini, Chopin, Brahms, Bartók e Albèniz, fino al contemporaneo Morricone.
Violino, pianoforte, tenore e soprano, secondo varie declinazioni, dall’esecuzione solistica a quella d’assieme, con un quartetto di solisti che sotto il nome di Ensemble Preludio dà inizio a una esperienza di condivisione artistica nata appositamente per questa edizione di Carniarmonie.
I musicisti della formazione sono tutti di fama internazionale e le loro differenze anagrafiche sono un chiaro esempio di come e di quanto lo scambio generazionale e la condivisione di esperienze tra artisti di diversa età, sia un valore aggiunto e un arricchimento, non solo artistico, nella qualità delle loro originali proposte.