Cercivento

Tra la Valcalda e la Valle del But sorge Cercivento, dove circola il vento, curcum ventum come recita il latino popolare. Il paese accoglie le abitazioni tra le più belle ed antiche della Carnia, come le case Citars (1577), Tiridin (1634), Morassi (1690), Vezzi e Pitt. Tra i luoghi d’interesse più frequentati, l’antica Pieve di San Martino, le cui prime notizie scritte risalgono al primo Trecento.

UNA BIBBIA A CIELO APERTO
Tre percorsi biblici a tema (10 momenti fondamentali della storia della salvezza, la via di Maria, la via della Misericordia) e tre opere (il Giudizio Universale, il Buon Samaritano e la Trasfigurazione) realizzate in mosaico, fotoceramica ed esposte sulle pareti di case private ed edifici pubblici. La Sacra Scrittura diviene percorso culturale e di riflessione spirituale, valorizzando le bellezze architettoniche di questo piccolo borgo di montagna.

LA FARIE DI CHECO
È un’antica fucina con meccanismi azionati ad acqua del XVI secolo, completamente ristrutturata e perfettamente funzionante. Rappresenta un riuscito esempio di recupero edilizio di antichissimi insediamenti.

fotografia di Ulderica Da Pozzo

CONCERTI SVOLTI
IN QUESTO LUOGO

I luoghi