sabato 20 agosto 2011 —  ore 20:45

Timau di Paluzza / Sala parrocchiale

Valentina Danelon violino
Beatrice Orlandi pianoforte

maggiori informazioni

Nei secoli, il tedesco arcaico della comunità trilingue di Tischlbong o Tamau o Timau è stato vivo testimone delle origini della popolazione insediatasi, agli inizi di questo millennio, nei pressi della confluenza del Fontanon con l’antichissima via di comunicazione che, dalla Carnia attraverso il passo di Monte Croce Carnico, conduceva al Norico.

W.A. Mozart
Sonata KV 379 in sol maggiore
Adagio, Allegro – Tema e variazioni (Andantino cantabile)

L. van Beethoven
Sonata op. 30 n° 3 in sol maggiore
Allegro assai – Tempo di minuetto ma molto moderato e grazioso – Allegro vivace

F. Poulenc
Sonata per violino e pianoforte “Alla memoria di Federico Garcia Lorca”
Allegro con fuoco – Intermezzo – Presto tragico

B. Smetana Duo
Dalla mia patria
Moderato – Andantino, Presto

VALENTINA DANELON, violinista pordenonese e BEATRICE ORLANDI, pianista milanese, si incontrano a Lugano nel 2008 quando, scelte dal Conservatorio della Svizzera Italiana, suonano insieme il Quintetto di Brahms con il grande violoncellista inglese R.Cohen. All’interno del Conservatorio della Svizzera Italiana, dove entrambe si sono perfezionate concludendo il loro percorso con il massimo dei voti, hanno studiato con i Maestri V. Gradow, N. Doallo, R. Cohen, P. Masi.
Entrambe premiate in numerosi concorsi nazionali ed internazionali, dopo varie esperienze cameristiche consolidano la loro unione formando un duo stabile che si esibisce in importanti stagioni concertistiche in Italia e all’estero. Attualmente frequentano la Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera del Trio di Trieste sotto la guida dei Maestri D. De Rosa, M. Jones, R. Zanettovich ed E. Bronzi.

VALENTINA DANELON Si diploma in violino presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto sotto la guida del M° M. Lot. Successivamente prosegue gli studi nella classe di violino del M° V. Gradow presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano conseguendo il Master of Arts in Music Pedagogy. Ha seguito corsi di perfezionamento tenuti da importanti violinisti quali J. Berinskaja, P. Vernikov, L. Degani. È stata premiata in concorsi nazionali ed internazionali e recentemente è risultata vincitrice di audizione presso importanti teatri. Ha una fervida attività concertistica in formazioni da camera e come solista con orchestra.

BEATRICE ORLANDI Si è diplomata in pianoforte al conservatorio G. Verdi di Milano con la Prof.ssa Edda Ponti. Si è perfezionata al Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano sotto la guida della pianista argentina Nora Doallo conseguendo il Master of Arts in Music Performance, il Master of Arts in Specialized Performance e il Master of Arts in Music.