sabato 08 agosto 2015 —  ore 20:45 — Fresis di Enemonzo / Chiesa di Santa Giuliana

Trio Nencini-Morse-Benocci

Date

Eretta nel XV secolo la Chiesa di Santa Giuliana a Fresis, ospita un meraviglioso e articolato ciclo di affreschi sito nel vecchio coro, opera del sandanielese Giulio Urbanis (1588). Nella volta sono raffigurati padri e dottori della Chiesa, profeti ed evangelisti, mentre nelle pareti la teoria degli apostoli, scene sacre e figure di santi.
L’altare maggiore è in legno intagliato, dipinto e dorato, e risale al 1624. Nelle tre nicchie sono invece dipinti San Giovanni Battista, la Madonna con Bambino e Santa Giuliana.

PARCO INTERCOMUNALE DELLE COLLINE CARNICHE
Un’area di grande pregio ambientale alla confluenza del torrente Degano con il fiume Tagliamento. La zona è caratterizzata da dolci rilievi assolati e boschi rigogliosi, dove si possono effettuare facili escursioni tutto l’anno, a piedi, in mountain-bike o a cavallo.

fotografia di Ulderica Da Pozzo

L. van Beethoven
Trio op.1 n.3 per violino, violoncello e pianoforte

D.Shostakovich
Trio op.8 per violino, violoncello e pianoforte

S.Rachmaninov
Trio elegiaco n.1 per violino, violoncello e pianoforte

Neri Nencini inizia lo studio del violino all’età di sei anni sotto la guida della Professoressa B.Bianchi. Nel 2010 inizia a studiare al Conservatorio Statale di Musica Luigi Cherubini di Firenze con la Professoressa Miriam Sadun, con la quale sta frequentando il X corso di violino del Vecchio Ordinamento. Presso il Conservatorio Cherubini frequenta anche i corsi di musica da camera, con D. De Santis, e di musica d’insieme per strumenti ad arco, con A. Company. Ha partecipato a diverse Master Class di violino, tenute da musicisti di fama internazionale quali D. Bogdanovic, A. Moccia e E. A. Perez, e di musica da camera, con G. Gnocchi e B. Canino.

Georgia Morse inizia a studiare musica all’età di sei anni e dall’età di nove anni inizia lo studio del violoncello. Dal 2007 inizia a suonare nell’orchestra del CAM di Empoli, con cui partecipa a Festival europei in Ungheria e Austria. Nel 2008 vince il primo premio assoluto in formazione cameristica al Concorso Nazionale di San Vincenzo. Studia col M° L. Provenzani, e successivamente col M° L. Labella Danzi, con il quale sta frequentando il X corso di violoncello del Vecchio Ordinamento. Partecipa a due progetti del Maggio Musicale Fiorentino. Viene selezionata nel luglio 2014 per suonare da solista con l’Orchestra del Carmine. Da dicembre 2014 suona nell’Orchestra Giovanile Italiana come Primo Violoncello.

Diego Benocci si é diplomato con il massimo dei voti presso il Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara sotto la guida del M° G. Schiano. A 13 anni il suo debutto con orchestra con un concerto di Haydn nella finale di un concorso dove consegue il primo premio assoluto. Dal 2010 ad oggi segue i corsi dell’Accademia pianistica Internazionale di Imola dove studia sotto la guida del maestro E. Pace e del M° I. Roma. Svolge intensa attività concertistica in Italia e all’estero in qualità di solista, in formazioni da camera e con orchestra.