venerdì 22 agosto 2008 —  ore 20:45 — Chiusaforte / Sala Polifunzionale

Tango de mi alma

Date

Eretta nel 1856. Nello stesso anno fu demolita la vecchia chiesa di cui non rimane che il campanile. Aveva uno stile vario e prevalentemente Corinzio. Il campanile unito alla chiesa nella sua parte terminale ricorda i Caduti della prima Guerra mondiale.

Programma con musiche di Astor Piazzolla, Caminito, Invierno porteño, El día que me quieras, Se dice de mi, Para una cabeza, Adios nonino, Besame mucho, Milonga de mis amores, Cumparsita, El choclo, Milonga del angel, Libertango

Nato nel ‘01, il QUINTETO PARA ASTOR si pone nell’ esecuzione delle opere di Astor Piazzolla come tributo al compositore stesso, rivisitandone, musicalmente e strumentalmente, i vari aspetti. Proprio per dare atto a questa idea, emerge la duttilità del gruppo il quale prende come riferimento il quintetto classico di Piazzolla, bandoneón, violino, chitarra, pianoforte e contrabbasso sostituendo il bandoneón con la fisarmonica (che storicamente le fu antecedente nel tango argentino e che possiede caratteristiche sonore più marcate) ed unendovi la voce soprano (Angela Matteini). Il gruppo propone inoltre pezzi propri ed arrangiamenti su tanghi celebri esibendosi spesso con uno spettacolo itinerante che unisce la musica del Sudamerica alle letture dei suggestivi e marcati testi poetici di Horacio Ferrer e Jorge Luis Borges e le sensuali coreografie dei ballerini di tango argentino. Grazie a queste soluzioni esecutive, il “Quinteto Para Astor” ha già riscosso un notevole successo aggiudicandosi nel giugno ‘04 il secondo premio al Concorso Internazionale “A.Piazzolla” a Cologno Monzese (MI) ed esibendosi in varie teatri, piazze e rassegne musicali d’Italia.