martedì 22 agosto 2017 —  ore 20:45 — Sappada / Chiesa di Santa Margherita Vergine e Martire

Sergio Marchegiani e Marco Schiavo

pianoforte a quattro mani

Date

Molte sono le particolarità di questo luogo incantato, Sappada: tra le prime la sua conformazione, suddivisa in quindici borgate, alcune più recenti e altre più antiche. Si possono ancora ammirare molte case antiche, in particolare nelle borgate che formano Sappada vecchia. Altra caratteristica è il dialetto, una variante del dialetto austriaco rimasto intatto nel corso dei secoli, per cui il nome Plodn è il corrispondente di Sappada nel dialetto locale.
La principale risorsa è il turismo e numerose sono le attività per il divertimento d’estate e d’inverno: impianti di sci e sportivi, rifugi, sentieri alpini.

CASA-MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA
Costruita in legno secondo lo stile architettonico del posto e perfettamente conservata anche all’interno. La casa si trova in borgata Cretta.

Dal 10 al 15/08 PLODAR FEST
Tradizionale sagra d’agosto con serate a tema, spettacoli folkloristici e molto altro.

Dal 27 al 29/07 FESTIVAL DEL FIENO
Nella pittoresca cornice di piazza Hoffe, giochi legati alla fienagione e alla vita contadina, musica, stand gastronomici, profumi e atmosfera di un tempo.

fotografia di Ulderica Da Pozzo

W. A. Mozart
Sonata in do magg. K 521

F. Schubert
Variazioni sopra un tema originale in si bem. magg. D 968A

J. Brahms
Danze Ungheresi 1-10

Pianoforte a quattro mani per un trio di autori sopraffini, grandi maestri della tastiera.
Dalla Sonata in do maggiore di Mozart, alle ardite variazioni di Schubert per approdare nel ciclo di dieci danze ungheresi di Brahms. Un programma al tempo raffinato ed eclettico, con un duo pianistico tra i più attivi e dinamici sulla scena italiana e internazionale, nato nel 2006 e composto da Sergio Marchegiani e Marco Schiavo. Hanno tenuto centinaia di concerti in tutto il mondo e nelle sale più prestigiose: Carnegie Hall di New York, Philharmonie e Konzerthaus di Berlino, Sala d’Oro del Musikverein e Sala Grande del Konzerthaus a Vienna e altre ancora. Si sono esibiti con importanti orchestre, tra cui con i Berliner Symphoniker, la Budapest Symphony Orchestra, la New York Symphonic Orchestra, l’Orchestra Sinfonica dello Stato del Messico.
Nel 2013 hanno debuttato al prestigioso Ravello Festival eseguendo il Concerto per due pianoforti e orchestra K. 365 di Mozart. Hanno inoltre registrato per emittenti radio-televisive nazionali in Messico, Bulgaria, Russia, Germania e Hong Kong.