lunedì 16 agosto 2010 —  ore 20:45

Resiutta / Chiesa Parrocchiale di San Martino

Selma Pasternak Nicola Pascoli

maggiori informazioni

La prima chiesa in onore del soldato S. Martino venne edificata sul luogo in cui sorgeva l’oppidum.
Nel 1767 iniziò la costruzione della nuova chiesa su progetto attribuito all’architetto Luca Andreoli ricostruita nel 1990.

FRANCESCO PAOLO TOSTI
Chanson de l’adieu
Non t’amo più
A’ Vucchella
GIACOMO PUCCINI
La Bohème: “Quando me’n vo”
GAETANO DONIZETTI
Don Pasquale: “Quel guardo il cavaliere”
PIETRO MASCAGNI
Cavalleria rusticana: “Intermezzo”
DI CAPUA – MAZZOCCHI – RUSSO
I te vurria vasà
ANTONIN DVORÁK
Rusalka: “Meˇsícˇku na nebi hlubokém”
(Canto della Luna)
GIUSEPPE VERDI
La Traviata: “È strano”
“Sempre libera”
FRANZ LEHÁR
La Vedova allegra: “Romanza della Vilja”

SELMA PASTERNAK si è diplomata brillantemente, sotto la guida del basso Alfredo Mariotti, presso il Conservatorio di Palermo. Ha seguito i corsi di perfezionamento tenuti da Mirna Pecile, Jenny Anvelt, Slavka Taskova, Katia Ricciarelli, Bonaldo Giaiotti, Enza Ferrari, Bruno De Simone si è affermata in numerosi concorsi lirici: finalista al Concorso Internazionale di Canto M.S.C. Opera, premio “G. Lauri Volpi”, premio speciale della giuria al Concorso Internazionale “I. Voltolini” di Mantova, premio speciale come migliore giovane interprete al Concorso internazionale “Città di Brescia”, III premio al Concorso internazionale “G. Simionato” di Asti, I premio assoluto al Concorso “Primo Palcoscenico” indetto dal Conservatorio di Cesena, III premio al Concorso Internazionale di Canto Lirico “Nino Carta” organizzato da Opera Rinata di Torino, primo premio al Concorso nazionale “Dino Caravita” a Fusignano (RA). Da anni svolge un’intensa attività concertistica come soprano solista in Italia e all’estero esibendosi nel repertorio operistico e sacro, dal Settecento ai giorni nostri. Per l’associazione Sferisterio Macerata Opera ha cantato nei prestigiosi teatri di Amsterdam, Monaco di Baviera, Londra. Nel 2004 ha eseguito, con Katia Ricciarelli, arie operistiche durante la diretta RAI della trasmissione “I Fatti Vostri”. Nei più importanti teatri italiani ha interpretato con successo le parti da soprano solista riscuotendo ovunque unanimi consensi da pubblico e critica.