mercoledì 22 luglio 2015 —  ore 20:45

Invillino di Villa Santina / Pieve di Santa Maria Maddalena

Quartetto di Udine

maggiori informazioni

Invillino è uno dei più antichi borghi della Carnia, unica frazione del comune di Villa Santina. Sul colle che la caratterizza, il Col Santino, sorge la Pieve di Santa Maria Maddalena, tra le più antiche dell’arcidiocesi di Udine. La chiesa attuale, a impianto romanico, risale al XV secolo e si ritiene opera del mastro Stefano del fu Simone di Mena, carpentiere di Venzone. Al suo interno si può ammirare il polittico ligneo di Domenico da Tolmezzo, il maggior intagliatore friulano del Quattrocento.
Il comune di Villa Santina è inoltre rinomato per la produzione di tessuti caratteristici in lino, tappeti ed arazzi.

10/08 – FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FOLCLORE Canti, danze e musiche tradizionali di gruppi locali e internazionali.
Il Festival si svolge nella sala Don Luigi Fior.

MERCJÂT DA VILE Ad ottobre la più antica fiera della Carnia con oltre 100 bancarelle, l’area dell’agro-alimentare e dell’artigianato della Carnia, giochi e animazioni per i più piccoli, musica e balli sotto il tendone riscaldato e pesca di beneficenza.

fotografia di Ulderica Da Pozzo

L. van Beethoven
Trio per archi in Sol Maggiore op.9 n.1
Adagio, Allegro con brio – Adagio, ma non tanto e cantabile – Scherzo, Allegro – Presto

F. Bridge
Fantasia per quartetto in Fa diesis minore
Andante con moto – Allegro vivace – Andante con moto

A. Dvořák
Quartetto per pianoforte in Mi bem. Maggiore n. 2 op. 87
Allegro con moto – Lento – Allegro moderato, grazioso – Allegro ma non troppo (Finale)

Il Quartetto di Udine si forma nel 2013, all’interno dei corsi di musica da camera tenuti dal Trio di Parma a Duino; i suoi componenti sono giovani musicisti provenienti dal territorio friulano, formatisi al Conservatorio di musica di Udine.
Il gruppo, formato da Anna Apollonio (violino), Lucia Zazzaro (viola), Antonio Merici (violoncello) e Daniele Russo (pianoforte), si è già esibito in diversi concerti (al Museo Schmidl e all’auditorium del Museo Revoltella, a Trieste) e ha ottenuto il secondo premio alla settima edizione del concorso nazionale di musica da camera di Piove di Sacco nel 2014. Il repertorio del quartetto comprende alcune importanti pagine di repertorio, come il quartetto in sol minore K. 478 di W. A. Mozart e il quartetto op. 25 di J. Brahms, accanto ad altre composizioni meno note, come il quartetto op. 1 di Josef Suk.


 

In collaborazione con

UWC