domenica 20 luglio 2014 —  ore 20:45

Tolmezzo / Auditorium

La Via della Seta

maggiori informazioni

A 6 km da Tolmezzo merita una visita il borgo di Illegio, situato in una verde conca circondata da una corona di monti di intatta bellezza. Dalla primavera all’autunno il paese diventa sede di un’importante mostra d’arte sacra internazionale nella casa delle esposizioni del borgo. Attualmente è in corso la mostra “Amanti. Passioni umane e divine”, fino all’8 ottobre, con esposte opere di Antonio Canova, Artemisia Gentileschi, Filippino Lippi, Leandro Bassano, Luca Giordano, Simon Vouet, Ernst Klimt e molti altri. L’amore di coppia nella Bibbia, nella mitologia, nella letteratura e nella mistica, viene qui raccolta in sette secoli d’arte. Info e prenotazioni sul sito: www.illegio.it

PIEVE DI SAN FLORIANO A ILLEGIO
Fra le più antiche della Carnia, si formò forse fin dai secoli IX-X. La Pieve sorse in posizione strategica nel luogo in cui si trovava un castello, Castrum Elecium, esistente fino al 1316 circa. La chiesa, d’impianto medievale ad una sola navata con abside poligonale caratterizzata da contrafforti in pietra, presenta la tipica copertura in embrici.

fotografia di Ulderica Da Pozzo

L. Huanzhi
Spring Festival Overture

Z. Jiping
Silk Road Fantasia Suite
concerto per guanzi e Orchestra

P. I. Čajkovski 
Capriccio italiano in La maggiore op. 45

J. Rona
da Songs of the Sea – The Regatta Suite
musica composta per la regata
dei Giochi Olimpici di Beijing 2008
tenutasi a Qingdao

T. Dun
Crouching Tiger
concerto per violoncello e Orchestra

La Qingdao Symphony Orchestra (QSO) è un’orchestra costituitasi nel 2005. Direttori artistici dell’orchestra e conduttori principali sono Zhang Guoyong e Zhu Hui. Il suo primo violino e direttore esecutivo è Liu Yuxia. LA QSO si è esibita intensivamente sia nel proprio paese che all’estero, suonando ad esempio in sedi prestigiose come il John F. Kennedy Center, la Carnegie Hall, la Kean University nel New Jersey, la Yale University nel Connecticut e la Harvard University nel Massachusetts durante il tour americano. Le esibizioni della QSO hanno ricevuto ottimi consensi di pubblico e critica e prosegue con l’obiettivo di “servire i cittadini di Qingdao e promuovere la città”, oltre a essere impegnata nella divulgazione e valorizzazione della musica sinfonica. LA QSO è l’orchestra di riferimento per il Concorso Internazionale per Violino in China, per il Concorso Nazionale Giovanile per Violino, ancorché per il Primo Concorso Nazionale per Direzione d’Orchestra LI Delun. Si è inoltre esibita congiuntamente con l’Orchestra Barocca da Camera della Sud Korea e con la Kaohsiung Symphony Orchestra di Taiwan.

Zhang Guoyong ha iniziato gli studi in direzione d’orchestra al Conservatorio di Shanghai, sotto la direzione del celebre direttore d’orchestra Huang Xiaotong. Nel 1993, è stato trasferito dal governo per studiare al Conservatorio di Stato Čajkovskij di Mosca, dove ha studiato con il Maestro Gennady Rozhdestvensky. Attualmente è Direttore Artistico della Shanghai Opera House, nonché Professore e Decano di Conduzione al Dipartimento di Musica del Conservatorio di Shanghai. Ha collaborato con prestigiose orchestre e musicisti di fama, sia in patria che all’estero. In Cina, è considerato come uno dei maggiori interpreti delle sinfonie di Shostakovich. Oltre al repertorio sinfonico, ha diretto numerose opere liriche. Nel 2006, è stato invitato a far parte della giuria dell’Ottavo Concorso Internazionale di Direzione della Cadaques Orchestra in Spagna. Nel 2007 è stato in tour europeo con l’Orchestra Tradizionale cinese di Zhejiang. Successivamente ha anche collaborato con molte altre orchestre tradizionali come la Hong Kong Chinese Orchestra, l’Orchestra Nazionale cinese di Taiwan e la Singapore Chinese Orchestra.