venerdì 14 agosto 2009 —  ore

“Fiati… all’Opera!”

W.A.MOZART
Ouverture dal “Flauto Magico”
G. ROSSINI
Ouverture dall’“Italiana in Algeri”
G.ROSSINI
Ouverture dal “Barbiere di Siviglia”
G.BIZET
Suite dalla “Carmen”
G.VERDI
Ouverture dalla “Forza del Destino”
G.VERDI
Ouverture dal “Nabucco”

Un programma interamente dedicato alle più note Ouvertures del repertorio lirico e strumentale di tutti i tempi, trascritte per quintetto di fiati. Questo avvincente viaggio inizia con l’Ouverture dal “Flauto Magico”, frutto della genialità compositiva di Mozart, per proseguire con i monumentali temi del melodramma verdiano. Verrà inoltre eseguita la celebre Ouverture della “Carmen” di Bizet, per concludere con le brillanti melodie ed i coinvolgenti virtuosismi rossiniani delle sinfonie dal “Barbiere di Siviglia” e dall’“Italiana In Algeri”.
L’esecuzione è affidata al quintetto di fiati classico, composto da un flauto, un oboe, un clarinetto, un corno ed un fagotto, ovvero l’intero comparto dei fiati dell’orchestra sinfonica, di cui ne conserva la varietà timbrica e l’amalgama, ma con doti virtuosistiche ben più spiccate.

I FIATI DELL’ASSOCIAZIONE FILARMONICA DEL FRIULI VENEZIA GIULIA sono un gruppo di musicisti che operano sul territorio regionale da ben oltre quindici anni. Hanno suonato insieme sia in formazioni cameristiche che in varie compagini orchestrali, esibendosi in Italia e all’estero. I singoli musicisti si sono distinti in diversi concorsi (Stresa, Acqui-Terme, Concorso AlpeAdria, etc.) e collaborano con prestigiose Orchestre quali l’Orchestra Filarmonica della Scala, il Teatro “Carlo Felice” di Genova, l’Orchestra della Radio della Svizzera Italiana di Lugano, I Solisti Veneti, l’Orchestra Filarmonica di Lubiana, Il Teatro “La Fenice” di Venezia, l’Orchestra
“I Pomeriggi Musicali” di Milano.

Concerto in collaborazione
con l’Associazione Musicale
della Carnia di Tolmezzo