lunedì 31 luglio —  ore 20:45

Ovaro / Pieve di Santa Maria di Gorto

Festival Ensemble

maggiori informazioni

Collocata su uno sperone di roccia c’è la Pieve di Santa Maria di Gorto, uno degli edifici più antichi di tutto il Friuli. La chiesa viene citata in documenti del 1136 e del 1299 ma l’origine sembra essere più antica, come dimostra il ritrovamento sul posto di elementi scultorei attribuibili a un luogo di culto risalente all’VIII secolo. Poco distante la Pieve c’è il complesso turistico ambientale di Aplis con il Museo del Legno e della Segheria Veneziana, un’esposizione faunistica e l’Hotel Ristorante Aplis, meta ideale di ristoro.

1 e 2/07 – LA SAGRA DEL MALGARO
Mostra mercato di prodotti tipici gastronomici ed artigianali.

26/08 – 13° TAPPA DEL CAMMINO DELLE PIEVI
Da Sappada a Prato Carnico, con animazione spirituale a cura dell’Arciconfraternita Pieres Vives.

fotografia di Ulderica Da Pozzo

J. Brahms
Sonata per viola e pianoforte Op. 120 n. 1

J. Brahms
Quintetto in si min. per clarinetto e archi Op. 115

S. Prokofiev
Ouverture su temi ebraici Op. 34

L’esperienza dell’insieme strumentale Festival Ensemble coniuga lo studio di rari repertori cameristici con la stagione estiva di festival e rassegne, nella forma di ritiro artistico per residenze ed esecuzioni. Un’occasione unica in cui riconosciuti musicisti, al tempo stesso grandi amici, s’incontrano per confrontarsi su opere da condividere con il pubblico in concerto, come in questo caso con mirabili perle dall’opera cameristica di Brahms e Prokofiev.
L’anima dell’ensemble, Claudio Mansutti ha voluto riunire dei bravissimi musicisti e al tempo stesso dei veri amici. Recentemente si è esibito in duo con Federica Repini negli Stati Uniti e per la seconda volta alla Carnegie Hall di New York. Luca Ranieri e Maria Cecilia Berioli fanno parte dell’Umbria Ensemble con cui hanno presentato progetti artistici anche di musica contemporanea in tutto il mondo e recentemente hanno tenuto tournée in Cina e Canada. Constantin Beschieru e Diana Lupascu intrecciano la passione per la musica da camera con attività concertistiche per le più importanti orchestre italiane, come l’Orchestra della Rai di Torino e l’Orchestra del Teatro
La Fenice di Venezia.