mercoledì 27 agosto 2014 —  ore 20:45

Ravascletto / Chiesa di San Matteo

Duo Süssmann & Bakke

maggiori informazioni

Ravascletto è uno dei maggiori poli turistici estivi e invernali della Regione FVG, grazie alla bellezza dell’ambiente circostante e alle piste da sci del monte Zoncolan.
Un luogo ideale per avvicinarsi al mondo dell’artigianato e delle tradizioni locali, dello sport e alla cura del benessere.
PANORAMICA DELLE VETTE
Una strada di oltre 30 km che raggiunge i 2000 m, per un percorso che regala un panorama d’incomparabile bellezza sul gruppo del Monte Coglians.

20/08 – FIESTA TAS CORTS
Una tra le feste più autentiche e originali della Carnia. A far da regina a questa Festa nei cortili (come si può tradurre la sua denominazione friulana) è proprio la gastronomia, grazie all’infaticabile disponibilità delle donne del paese che aprono per l’occasione le loro case ed offrono ai visitatori antichi piatti e specialità gastronomiche della cucina carnica, realizzate recuperando le vecchie ricette di famiglia.

fotografia di Ulderica Da Pozzo

G. F. Handel
Sonata No 4 in Re maggiore

E. Grieg
Sonata No 3 in do minore op.45
Allegro molto ed appassionato Allegretto espressivo alla romanza Allegro animato

J. S. Svendsen
Romanza in sol maggiore op.26

C. Franck
Sonata in la maggiore
per violino e pianoforte
Allegretto ben moderato – Allegro Recitativo-Fantasia: Ben moderato. Largamente con fantasia – Allegretto poco mosso

Michael Süssmann inizia lo studio del violino a 5 anni e si esibisce per la prima volta come solista all’età di 7 anni con l’Orchestra di Bergen in Norvegia. Ottiene la Master Class presso il Royal Conservatoire de Musique in Brussels dove ottiene il primo premio e quindi conclude gli studi presso la Zürich Musikhochschule. Nel 1977, Süssmann entra a far parte della Kristiansand Symphony Orchestra in Norvegia, nel 1980 diventa primo violino della Tromsø Symphony Orchestra. Ha svolto intensa attività di solista e camerista in 22 paese europei, in Asia e negli Stati Uniti. Nel 2010 ha inciso le sonate di Grieg e Tellefsen per la ARENA Records. Michael Süssmann suona un violino Michelangelo Bergonzi di Cremona.

Signe Bakke vincitrice di diversi premi fin da giovanissima, debutta in un recital a Oslo a soli 23 anni; due anni dopo si esibisce da solista con la Oslo Philarmonic Orchestra. Oggi Signe Bakke vanta un repertorio vasto e variegato, ha tenuto concerti in Norvegia, Svezia, Finlandia, Islanda, Gran Bretagna, Germania, Italia, Stati Uniti, Georgia e Azerbaijan. Ha partecipato a vari festival tra cui Ultima, il festival di musica contemporanea di Oslo e il Bergen Festival International. Tiene regolarmente concerti a “Troldhaugen”, la casa di Edvard Grieg a Bergen; il suo primo CD “Grieg: Piano Works” è stato un grande successo e recentemente ne ha realizzato una seconda edizione; in collaborazione con la sorella Turid ha pubblicato il CD “Grieg a quatto mani”; inoltre ha realizzato i CD “Grieg Songs” e “Shadow Songs”. Nel 2011 ha pubblicato il CD “Crystalline”, suonando le composizioni al piano solo della giapponese Karen Tanaka. Dal 1992 insegna alla Grieg Academy, University di Bergen in Norvegia.