martedì 07 agosto 2012 —  ore 20:30

Paularo / Sala polifunzionale Mons. Zuliani

Duo Bianchi & Bernecoli

maggiori informazioni

I reperti più antichi che testimoniano la presenza dell’Uomo sono forse alcuni oggetti di selce del Paleolitico medio comparsi tra Lanza e Valdolce ed altri, dello stesso tipo, emersi a Valbertad. Gli scavi di Misincinis rappresentano un momento di storia documentata, più ricca di informazioni circa insediamenti preromani.

J. BRAHMS
Sonata n. 2 per violino e pianoforte
in La Magg., Op. 100
Allegro amabile, Andante tranquillo, Allegretto grazioso

O. RESPIGHI
Cinque Pezzi per violino e pianoforte, P. 62
Romanza, Aubade, Madrigale, Berceuse, Umoresque

W. A. MOZART
Sonata n. 24 per violino e pianoforte
in Fa magg. KV 376
Allegro, Andante, Rondeau: Allegretto grazioso

C. DEBUSSY
Sonata n. 3 per violino e pianoforte in sol min.
Allegro Vivo, Intermède: Fantasque et léger, Finale: Très animé

EMY BERNECOLI dopo il diploma in violino presso il Conservatorio di Adria, si è specializzata in musica antica con i maestri Casazza e Fedi. Ha studiato con P. Vernikov e M. Sirbu e, nel 2006, si è diplomata all’ Accademia di Alto Perfezionamento Musicale Romanini di Brescia con D. Nordio. Ha approfondito il repertorio da camera con alcuni membri del Quartetto di Venezia e del Nuovo Quartetto Italiano, con I. Parkanyi e G. Pichler. Nel 2010 si è diplomata in musica da camera presso l’Accademia di Santa Cecilia di Roma con il M° R. Filippini e all’Accademia Musicale di Firenze con il M° A. Specchi, con il quale ha studiato il repertorio da camera per duo con pianoforte. Tra le Orchestre con cui collabora ricordiamo l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra del Teatro Lirico Verdi di Trieste, la Filarmonica Toscanini di Parma e l’Orchestra da Camera di Mantova.

MASSIMO GIUSEPPE BIANCHI dopo gli studi di Conservatorio, ha proseguito sotto la guida di B. Canino e si è specializzato nel repertorio cameristico. È ospite di numerose istituzioni musicali e di festival di prestigio quali Amici della Musica di Campobasso, Campus Internazionale di Musica di Latina, Società del Quartetto di Vercelli, Centro Studi Musicali Busoni di Empoli, Settembre Musica di Torino, Accademia Filarmonica Romana, Associazione Musicale Lucchese. Ha collaborato con B. Canino, A. Ballista, M. Makarski, M. Sirbu, G. Corti, P. Damiani, Quartetto Stradivari, Aron Quartett, Interpreti Italiani. Nei suoi concerti affronta spesso opere di rara esecuzione e notevole impegno virtuosistico. È anche un versatile improvvisatore: particolarmente significativa in tale ambito la sua collaborazione con il grande jazzista E. Pieranunzi. Nel 2011 ha preso parte, su invito di M. Campanella, alla prestigiosa “Maratona Liszt” presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma. Ha realizzato l’incisione integrale in due CD dell’opera pianistica di G. F. Ghedini per l’etichetta Naxos.