domenica 15 agosto 2010 —  ore

Paularo / Chiesa di San Antonio

“Cuatri Cuârs Horn Quartet”

maggiori informazioni

F. J. HAYDN
“Achieved is the glorious work”
W. A. MOZART
“Ouverture the Magic Flute”
J. S. BACH
“Arioso”
W. A. MOZART
“Rondò”
J. S. BACH
“Fuga in C minor”
KERRY TURNER
“Fanfare for barcs”
E. MORRICONE
“Gabriel’s oboe”
M. VERONA
“Titanic”
J. KOETSIER
“Five Miniatures”
LOWELL E. SHAW
“Frippery” 8,4,1

Il gruppo strumentale “CUATRI CUÂRS HORN QUARTET” è un Ensemble di recente formazione, costituito da artisti friulani, soci dell’Associazione Filarmonica del Friuli Venezia Giulia: dal continuativo rapporto professionale è nata l’idea di costituirsi in formazione musicale per mettere a frutto anni di esperienza, affiatamento e amicizia.

Si tratta di un quartetto di corni, formazione particolare e non molto usuale, ma musicalmente molto flessibile e ricca di sfacettature timbriche tipiche di questo strumento.
Il repertorio affrontato spazia dalle composizioni di stampo classico a quelle di carattere più contemporaneo, esplorando stili quali il blues, il jazz, fino alla musica etnica.

Particolare attenzione viene infine rivolta alla rivisitazione della musica popolare friulana proposta attraverso arrangiamenti originali e suggestivi, effettuati dagli stessi componenti dell’Ensemble.
Con questa idea, i componenti del “CUATRI CUÂRS HORN QUARTET” hanno voluto distinguersi per la volontà di riproporre musiche legate alla loro terra e al loro ambiente, che li ha visti crescere e maturare anche da punto di vista artistico e professionale.

Il “CUATRI CUÂRS HORN QUARTET” è composto da: Cristiano Zampar, Andrea Liani, Mauro Verona e Andrea Comoretto, tutti musicisti di provata esperienza professionale che collaborano con alcune fra le più importanti istituzioni musicali italiane ed estere, quali l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, l’Orchestra “Gustav Mahler”, il Gran Teatro “La Fenice” di Venezia, il Teatro “La Scala” di Milano,. . . etc.