venerdì 17 luglio 2009 —  ore 20:00

Tolmezzo / Museo Carnico delle arti e tradizioni popolari

Aurelio e Paolo Pollice

Duo pianistico

maggiori informazioni

Tolmezzo è il capoluogo storico della Carnia, situato in posizione strategica allo sbocco del canale di S. Pietro nella media valle del fiume Tagliamento. La città appartenne prima ai Patriarchi di Aquileia, si alleò poi con la signoria veneziana diventando infine città italiana nel 1866. È stata proclamata Città Alpina 2017 ed ha un suggestivo centro storico che conserva le tracce dell’impianto urbano quattrocentesco. Delle antiche mura del borgo rimangono ancora palazzi e vie porticate, dal quale si può raggiungere con una passeggiata di mezz’ora la Torre Picotta, situata in posizione dominante la vallata e ultimo baluardo, assieme alla Porta di Sotto, della Tolmezzo fortificata del Medioevo.

MUSEO CARNICO DELLE ARTI POPOLARI
Ospitato nel secentesco Palazzo Campeis espone una ricca collezione di materiale etnografico, artistico ed artigianale raccolto dal senatore Michele Gortani. Il percorso si snoda in 30 sale che ricostruiscono gli ambienti domestici e di lavoro: la cucina, le camere, il tinello, le botteghe del battirame-ottonaio, del tessitore e del falegname.

fotografia di Ulderica Da Pozzo

J. BRAHMS
Neueliebeslieder Walzer op. 65
F. LISZT
Seconda Rapsodia Ungherese
O.RESPIGHI
Poema sinfonico Le Fontane di Roma
La fontana di valle Giulia all’alba
La fontana del Tritone al mattino
La fontana di Trevi al meriggio
La fontana di villa Medici al tramonto
Poema sinfonico Pini di Roma
I pini di villa Borghese
I pini presso una catacomba
I pini del Granicolo
I Pini della via Appia
trascrizione dell’autore
per pianoforte a quattro mani

AURELIO e PAOLO POLLICE, dopo aver vinto, singolarmente, numerosi concorsi pianistici nazionali, importanti, per la loro formazione musicale sono stati gli incontri con i Maestri Vincenzo Vitale, Nunzio Montanari, Massimo Bertucci e Sergio Fiorentino. Svolgono un’intensa attività concertistica che li ha portati nelle più importanti città italiane per prestigiose società tra cui Roma (Palazzo Barberini), Milano (Serate musicali), Napoli (Associazione Scarlatti), Palermo (Amici della Musica), ed in Austria, Belgio, Bulgaria, Francia, Germania, Lettonia, Lituania, Polonia, Portogallo, Romania, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Israele, U.S.A. ed in Messico.
Hanno eseguito numerosi concerti per pianoforte a quattro mani e due pianoforti e orchestra con celebri complessi come I Solisti di Sofia, I Solisti di Zagabria, la Camerata Russa, l’Orchestra Filarmonica Polacca ecc. e registrato per Radio France, Radio Vaticana, RAI Radio tre, e Radio Clásica de Radio Nacional de Espana.
Ospite di prestigiosi festivals (Settimana di Musica Contemporanea dell’Accademia di Francia e Nuova Consonanza a Roma, il Meeting per l’Amicizia fra i popoli a Rimini, Festival Pianistico Internazionale di Napoli, Festival Musica Oggi dell’Università di Arcavacata, Festival Internazionale di Musica di Bilbao, Festival di musica da camera di Berlino), il Duo ha, tra l’altro, presentato in prima esecuzione assoluta opere di Anzaghi, Boccadoro, Bosco, Del Corno, Molino, Castiglioni, Lorenzini.
Entrambi riscuotono successo di pubblico e critica anche come solisti.