venerdì 04 agosto —  ore 20:45

Ravascletto / Chiesa di San Matteo

Aratos Trio

maggiori informazioni

Ravascletto è uno dei maggiori poli turistici estivi e invernali della Regione FVG, grazie alla bellezza dell’ambiente circostante e alle piste da sci del monte Zoncolan.
Un luogo ideale per avvicinarsi al mondo dell’artigianato e delle tradizioni locali, dello sport e alla cura del benessere.
PANORAMICA DELLE VETTE
Una strada di oltre 30 km che raggiunge i 2000 m, per un percorso che regala un panorama d’incomparabile bellezza sul gruppo del Monte Coglians.

20/08 – FIESTA TAS CORTS
Una tra le feste più autentiche e originali della Carnia. A far da regina a questa Festa nei cortili (come si può tradurre la sua denominazione friulana) è proprio la gastronomia, grazie all’infaticabile disponibilità delle donne del paese che aprono per l’occasione le loro case ed offrono ai visitatori antichi piatti e specialità gastronomiche della cucina carnica, realizzate recuperando le vecchie ricette di famiglia.

fotografia di Ulderica Da Pozzo

B. Bartók
Contrasti BB 116 Sz 111

P. Schickele
Trio (Serenata per tre danze)

A. Arutiunian
Trio (Suite per Trio)

G. C. Menotti
Trio per violino, clarinetto e pianoforte

C’è l’Ungheria di Bartók, l’America di Schickele, l’Armenia di Arutiunian e l’Italia di Menotti in questo concerto dai chiari sapori contemporanei. Un quartetto di autori che hanno fatto della ricerca etnomusicologica un tratto distintivo della loro poetica compositiva.
Seppur diversi nelle concezioni formali, ciò che li accomuna è l’idea di considerare il patrimonio popolare e folklorico come fonte d’ispirazione per la musica del futuro. A cogliere e a rendere queste importanti sfumature è l’Aratos trio, una formazione costituitasi nel 2014 con l’idea di diffondere il repertorio musicale per questo tipo, non così frequente, di ensemble.
Gli esecutori sono sia musicisti professionisti che studenti al dottorato artistico presso la Facoltà di Musica dell’Università degli Studi di Belgrado, impegnati nella ricerca artistica riguardante in particolare il repertorio del XX e XXI secolo. Grande attenzione rivolgono in particolare allo studio delle opere di Igor Stravinsky, Aram Khachaturian e Darius Milhaud, oltre agli autori presenti in programma. Il trio, molto noto in Serbia, è spesso chiamato a tenere concerti nelle maggiori città europee.