J. P. Rameau
“La poule”, dalle nouvelles suites

D. Scarlatti
Sonata in Mi magg., Cod. Parma I. XV
andante-allegro

F. Mendelsshon
Concerto op. 25 per pianoforte e orchestra
III mov.- finale
(trascrizione di A. Del Cont)

V. Monti
Czardas elaborazione di I. Yaschewitsch

M. Moscowski
Etude op 72 n. 6

E. Pozzoli
Danza Fantastica

V. Solotarev
Suite n. 6
mattino d’inverno – al paese – cornamusa – crepuscolo – danza – campestre

A. Belociski
Intrada, ballata e finale

G. Rossini
Recitativo di Figaro dall’ op. Il barbiere di
Siviglia trascrizione di A. Del Cont

ADOLFO DEL CONT è nato ad Aviano nel 1968. Ha studiato fisarmonica sin dall’età di sette anni con S. Cortella e successivamente con B. Flocco diplomandosi con il massimo dei voti; ha poi seguito numerosi corsi di perfezionamento con prestigiosi docenti. Si è distinto in importanti concorsi internazionali e ha tenuto numerosi concerti in tutta Europa, Russia e USA, presentando un vasto repertorio che spazia dal barocco ai contemporanei, in importanti stagioni concertistiche internazionali quali Amici della musica, Agimus, Muzicka Omladina di Kragujevac, The Music Centre di Detroit, Festival di Geilo (Norvegia) e di Niznij Novgorod (Russia), Carniarmonie, Estate Sulla Riviera in Croazia. Ha trascritto per fisarmonica classica opere di importanti compositori pubblicate dalle edizioni Berben di Ancona. È il direttore artistico della Rassegna Internazionale Fisarmonicistica di S. Vito al Tagliamento. Ha realizzato varie incisioni discografiche, tra le quali il CD “Classic Accordion” – bayan solo, con composizioni dal periodo barocco al contemporaneo, presentato anche su RAI Radio Tre.