domenica 10 settembre 2017 —  ore 20:45 — Piano d’Arta Terme / Chiesa di Santo Stefano

Accademia d’archi Arrigoni

Date

Nella frazione di Piano d’Arta meritano una visita la chiesa parrocchiale, edificata nel 1781 e dalla singolare forma ottagonale, è opera degli architetti tolmezzini Domenico e Angelo Schiavi; la chiesetta di San Nicolò degli Alzeri, sorta nel XIII secolo accanto a un rifugio per i monaci guerrieri e per i pellegrini diretti in Terra Santa; e quella di Santo Spirito a Chiusini, la cui costruzione venne decisa, secondo la tradizione, da due abitanti dell’antico borgo Chiusini, contenente al suo interno affreschi risalenti al XV secolo.
Poco distanti le Terme di Arta, stazione termale con moderno centro wellness, che sfrutta gli effetti benefici delle acque della fonte Pudia, già nota in epoca romana. È un luogo ideale per trascorrere rigeneranti vacanze benessere ed è inoltre un ottimo punto di partenza per splendide escursioni fra malghe e rifugi.

SENTIERO NATURALISTICO DEL LANDER DA PIANO D’ARTA
Un percorso ideale per osservare le particolari morfologie create dall’erosione selettiva nella paleofrana del Monte di Rivo.

fotografia di Ulderica Da Pozzo

A. Vivaldi
Concerto in la min. per due violini, archi e b. c. RV 522

G. Tartini
Sonata per violino in sol min. “Trillo del Diavolo”

N. Paganini
Introduzione e Tema con variazioni

N. Rota
Concerto per archi

Due giovani promesse del violino, eredi della più raffinata scuola violinistica italiana, con una giovanissima formazione cameristica e orchestrale, l’Accademia d’Archi Arrigoni, per un concerto dedicato alle quattro corde, da Vivaldi a Rota, attraverso il virtuosismo di Tartini e Paganini.

Protagonisti Laura Bortolotto che a soli 15 anni ha vinto il Concorso Nazionale Biennale di Violino di Vittorio Veneto e nel 2011 il primo premio all’International Hindemith Competition di Berlino e Christian Sebastianutto, artista plurilaureato e vincitore di primi premi assoluti in numerosi concorsi internazionali, oltre che concertista, seppur giovane, di fama internazionale.

L’Accademia d’archi Arrigoni vanta la collaborazione con rinomati artisti internazionali e ha registrato un CD per l’etichetta Amadeus.
Direttore Domenico Mason, violinista e didatta di rara sensibilità che annovera fra i suoi allievi diversi vincitori di concorsi nazionali ed internazionali.