ROBERTO FABBRICIANI

ROBERTO FABBRICIANI, interprete originale e internazionalmente riconosciuto tra i migliori, artista versatile, ha innovato la tecnica flautistica moltiplicando con la ricerca personale le possibilità sonore dello strumento. Ha collaborato con i maggiori compositori del nostro tempo: L. Berio, P. Boulez, S. Bussotti, J. Cage, N. Castiglioni, A. Clementi, L. Dallapiccola, L. De Pablo, F. Donatoni, J. Françaix, G. Gaslini, H. Genzmer, K. Huber, E. Krenek, G. Kurtág, G. Ligeti, B. Maderna, O. Messiaen, E. Morricone, L. Nono, G. Petrassi, N. Sani, D. Schnebel, S. Sciarrino, M. Sotelo, K. Stockhausen, molti dei quali gli hanno dedicato numerose ed importanti opere. Con Luigi Nono ha lavorato a lungo presso lo studio sperimentale della SWF a Freiburg. Ha suonato come solista con i direttori C. Abbado, L. Berio, A. Ceccato, R. Chailly, D. Gatti, G. Gavazzeni, D. Kachidse, B. Klee, V. Jurowsky, P. Maag, B. Maderna, R. Muti, G. Sinopoli, A. Tamayo, e con orchestre quali l’Orchestra della Scala di Milano, l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, le Orchestre della Rai, London Sinfonietta, LSO, BRTN Brussel, Orchestre Symphonique de la Monnaie, WDR di Colonia, SWF Baden-Baden, Deutsches Symphonie-Orchester Berlin, Bayerischer Rundfunks, Münchener Philharmoniker. Ha effettuato concerti presso i teatri più prestigiosi e le istituzioni musicali più importanti. Ha inciso numerosi dischi ed è stato docente dei corsi di alto perfezionamento presso l’Università Mozarteum di Salisburgo.

Spettacoli a cui ha partecipato

Gli artisti