Matteo Andri

MATTEO ANDRI, nel 2001 si è classificato primo al Concorso Nazionale Città di Castiglione Fiorentino, nel 2002 vince il primo premio al Concorso Nazionale di S. Pietro in Vincoli e nel 2003 il secondo premio (primo non assegnato) nel Concorso Pianistico Nazionale di Terzo di Val Bormida; ha vinto inoltre il primo premio al Concorso Internazionale di Esecuzione Pianistica “Amadeus”, il premio SIAE nella “Rassegna dei Migliori diplomati d’Italia” a Castrocaro Terme e un secondo premio con borsa di studio nel Concorso “Giovani Talenti A. Rossi de Rios” promosso dal Soroptimist International d’Italia; è risultato finalista al 4° Premio Internazionale di interpretazione pianistica “Giuliano Pecar”(primo premio non assegnato) ed ha vinto il primo premio alla IX edizione del Premio “Stefano Marizza”.
Ha suonato per numerose associazioni e nelle stagioni concertistiche e ha suonato insieme ad rinomati musicisti quali l’oboista Josè Manuel Rojas, i clarinettisti Nicola Bulfone e Giampiero Sobrino e il trombonista Sergio Bernetti. Si è esibito inoltre nella Wiener Saal del Mozarteum di Salisburgo sia in veste di solista che di camerista. Ha eseguito i concerti per pianoforte e orchestra kv. 482, kv. 467 e kv. 491 di Mozart nella rassegna musicale “I Concerti di S. Martino” di Tolmezzo e il 2° concerto di Franz-Xaver Mozart con l’ Orchestra Sinfonica del Friuli Venezia-Giulia nella rassegna musicale “Una giornata per Amadé”. Sue musiche sono state eseguite nella rassegna “Udine Contemporanea 2007”.

Gli artisti