Franco Finocchiaro

FRANCO FINOCCHIARO dopo studi classici, si dedica alla musica jazz raccogliendo una lunghissima esperienza sia concertistica che discografica e preziose collaborazioni con artisti storici quali, Lee Konitz, Chet Baker, Barney Kessel, Tony Scott. Si è avvicinato al tango nel 1995 essendo tra i fondatori di Tangoseis con cui collabora anche attualmente, avendo all’attivo cinque cd. Con Tangoseis si è esibito in numerosissimi festivals in tutta Europa. Collabora dal 1997 con Milva e con artisti argentini del valore di Daniel Binelli, Roberto Alvarez, Josè Angel Trelles, Andres Linetzky. Dal 1997 al 2004 ha fatto parte del gruppo di tango italo-argentino Nuevos Aires, con cui ha tra l’altro vinto un premio indetto dalla rete televisiva argentina ATC, suonando in vari luoghi in Argentina , tra cui il mitico Cafè Tortoni ed il Club del Vino, il più celebre locale tanguero della Buenos Aires contemporanea. Ha scritto per diversi anni sul quotidiano Il Manifesto e su riviste musicali quali Ritmo, Spettacoli a Milano. Attualmente collabora con Il Giornale della Musica e con il Teatro Regio di Torino, in qualità di musicologo scrivendo programmi di sala e presentazioni varie. Nel 2007 è stato il primo italiano ad essere nominato membro dell’Academia Nacional del Tango de Buenos Aires, unica istituzione riconosciuta dal Governo della repubblica Argentina come ente di importanza culturale per la diffusione del tango.

Spettacoli a cui ha partecipato

Gli artisti