Coro Egidio Fant

Il cammino del CORO EGIDIO FANT è stato costellato da entusiastici apprezzamenti, sia da parte del pubblico sia da parte della critica, come testimoniano i successi ottenuti nelle varie esibizioni in regione e in tutte le trasferte in Italia (Assisi, Spoleto, Bressanone, Dobbiaco, Acicatena) e all’estero (Francia e Austria). Se a San Daniele i 2 appuntamenti ormai tradizionali dell’8 giugno (Inaugurazione della Stagione Concertistica Internazionale) e del 26 Dicembre (Concerto di Natale) – così come la consueta partecipazione alla Messa solenne del Tallero a Gemona – richiamano costantemente un pubblico numerosissimo, l’esecuzione dei Carmina Burana di Carl Orff nel ‘07 ha rappresentato un punto di svolta nella storia del Coro. Il successo tributato nelle repliche fino ad oggi eseguite, l’invito a riproporre l’opera di Orff in diverse città italiane ed i commenti lusinghieri ricevuti (primo fra tutti quello rivolto al m° Turissini dal grande Ennio Morricone) hanno portato il Coro ad orientarsi verso lo studio dei grandi capolavori del repertorio corale, come dimostra la preparazione della Petite Messe Solennelle di G. Rossini. A suggello di due stagioni esaltanti, il Coro “Egidio Fant” è stato invitato il 26 ottobre prossimo ad accompagnare la Messa Pontificale nella Basilica di San Pietro, a Roma.

Spettacoli a cui ha partecipato

Gli artisti